NUOVE NOMINE PER LE NOSTRE PARROCCHIE

Venerdì 17 giugno, festa di san Gregorio Barbarigo, durante
l’assemblea annuale dei preti padovani, il vescovo Claudio ha
annunciato la nomina di don Silvano Trincanato, a parroco
delle parrocchie dell’unità pastorale alla Guizza. Don Silvano,
attualmente, è il direttore della comunità vocazionale Sant’Andrea, dell’ufficio
diocesano vocazioni e dell’ufficio diocesano di pastorale familiare.
Insieme con don Silvano saranno altri due presbiteri: don Giuseppe Toffanello,
padre spirituale della comunità S. Andrea e don Andrea Albertin, docente di Sacra
Scrittura (Nuovo Testamento) presso la nostra facoltà teologica.
Al vescovo Claudio il nostro grazie perla cura pastorale che ci ha dimostrato; alla
nuova equipe di preti i nostri migliori auguri, in attesa di conoscerli di persona.

Don Giuseppe don Vittorio e i vicepresidenti dei consigli pastorali parrocchiali

IL SINODO DIOCESANO DI PADOVA

«Il Sinodo diocesano – scrive il vescovo Claudio
nell’Instrumentum Laboris 1 – sarà aperto il giorno di Pentecoste (alle ore 16.30,
in Basilica Cattedrale), pienezza della Pasqua, per chiedere che sul nostro lavoro
scenda la forza del suo Spirito e cambi l’acqua in vino, come a Cana di Galilea; il
pane e il vino, in corpo e sangue di Cristo come nell’Eucaristia delle nostre
comunità; la nostra assemblea in corpo del Signore risorto. Il dono è sempre
eccedente rispetto alle attese».
Inizia una nuova fase del cammino che proseguirà attraverso i Gruppi di
discernimento sinodale. Si tratta di piccoli gruppi (di 7-12 persone) che,
accompagnati da un moderatore, sono chiamati a confrontarsi su uno dei temi del
Sinodo diocesano. Si incontreranno nei mesi da ottobre a dicembre 2022, lavorando
per tre incontri su tracce predisposte dalla diocesi.
Rispetto agli Spazi di dialogo, che hanno animato l’anno di preparazione al Sinodo
diocesano, i Gruppi di discernimento sinodale lavorano ora su un tema preciso del
Sinodo.
Le iscrizioni ai Gruppi saranno possibili fin dall’Apertura del Sinodo, quindi dal 5
giugno al 5 settembre 2022, utilizzando il sito del Sinodo diocesano. Il Gruppo
viene iscritto direttamente dal moderatore,
I Gruppi di discernimento che siamo chiamati a formare avranno tre coloriture.
1. Gruppi di discernimento saranno costituiti dai membri degli Organismi di
comunione, da tutti gli operatori pastorali e (…) da chi frequenta la parrocchia (…)
2. Gruppi di discernimento sinodale più informali saranno costituiti da persone che
solitamente non vengono raggiunte da inviti o proposte parrocchiali, (…) gli stessi
facilitatori dello scorso anno possono essere interpellati come moderatori.
3. Gruppi di discernimento sinodale di ambito saranno costituiti da persone
collegate ad ambiti e ambienti vitali, (…)
I membri del Consiglio Pastorale fin da giugno promuovano la comunicazione dei
Gruppi di discernimento sinodale, suggeriscano dei possibili moderatori invitandoli
a costituire i Gruppi. Gli stessi membri del Consiglio si mettano a disposizione
come moderatori.